Navigazione
Menu utenti
Newsletter PdCI
Utenti connessi

Ci sono 1 visitatore e
0 utenti on-line

 Accedi al sito
 Registrati al sito
 Password persa?

LA "CASA DE' NIALTRI": CON GLI IMMIGRATI. CON IL PROLETARIATO Lunedì, 03 Febbraio 2014 - 12:08 | Inviato da : redazione

Io sono Marino Severini. Qualcuno mi conosce: sono la "voce" e la chitarra de "La Gang". Giro l'Italia a cantare, ma non solo sui palchi. Anche nelle fabbriche occupate e ovunque si lotti per la dignità, la libertà, la giustizia. Io sono Fosco Giannini. Qualcuno conosce anche me. Sono stato uno degli otto "senatori ribelli" contro la guerra in Afghhanistan.

<Per contrastare con forza una visione dell'Europa tutta incentrata sul mercato e sugli interessi della finanza serve una ampia coalizione di sinistra che metta al primo posto i temi del lavoro e della pace e proponga per il futuro uno sviluppo compatibile e nell'interesse delle donne e degli uomini di questo continente>. Lo afferma Cesare Procaccini, segretario nazionale del Pdci.

Manuela Palermi, presidente CC del Pdci: "Sdegno verso il Pd" Giovedì, 30 Gennaio 2014 - 14:57 | Inviato da : redazione

"Il nostro sdegno nei confronti del Pd è davvero grande. Ai fallimenti, ai bassi compromessi di questo governo monocolore Pd, si aggiunge la vicenda della Fiat". Lo afferma Manuela Palermi, presidente del CC del Pdci. "Fiat se ne va, sceglie una nuova sede...

Manuela Palermi, Pdci: "L'Italicum è incostituzionale. Napolitano batti un colpo!" Martedì, 28 Gennaio 2014 - 13:00 | Inviato da : redazione

<L'Italicum, stando alla sentenza della Consulta, è altrettanto, se non di più, incostituzionale del porcellum. La "sintonia" tra Renzi e Berlusconi e' uno schiaffo in faccia a quella sentenza>. Lo afferma Manuela Palermi, Presidente del Comitato centrale del Pdci.

Sui lavoratori Bontempi e Hatria-Marazzi Lunedì, 27 Gennaio 2014 - 16:05 | Inviato da : redazione

La vertenza Hatria-Marazzi assume contorni sempre più foschi per i destini dei 200 lavoratori impiegati. L’ex-gruppo multinazionale Marazzi (proprietario dello stabilimento di Sant’Atto), assorbito mesi fa dal monopolio americano Mohawk Industries, e divenuto così leader mondiale del settore, sta procedendo a ristrutturarsi...

Il 27 gennaio,l'pocrisia di una memoria senza verità storica Lunedì, 27 Gennaio 2014 - 15:57 | Inviato da : redazione

Auschwitz venne liberata dall'Armata Rossa di Stalin, l'esercito del popolo sovietico che ha pagato con 22 milioni di morti la liberazione dell'Europa dal nazifascismo. In tutti i paesi europei il contributo di sangue dei partigiani comunisti è stato altissimo, il più alto senz'ombra di dubbio.

Una sovversione violenta e reazionaria, organizzata, finanziata e guidata da gruppi paramilitari fascisti e neo-nazisti ucraini e da professionisti al soldo dei gruppi dominanti dell'Unione europea e della NATO sta cercando di rovesciare le istituzioni democratiche elette dal popolo ucraino in libere elezioni.

«L’articolo “Un’ingiustizia da cancellare”, a firma di Sergio Rizzo e Gian Antonio Stella, apparso sul Corriere della Sera dello scorso 20 gennaio, a proposito dei vitalizi dei consiglieri regionali, non dà conto delle 53 mila firme raccolte dalla Federazione della Sinistra del Lazio (Comunisti Italiani/Rifondazione Comunista)

 Numero di pagine: 847 Vai alla pagina [ Prima[ « 6  7 8 9 10 »   Ultima